DOMENICA 20 OTTOBRE 2019

A volte succede di imboccare un sentiero quasi per sbaglio e senza aspettarselo ci si ritrova in un luogo speciale, talmente bello che si sente l’esigenza di portarci altre persone – quelle che sono importanti nella nostra vita – tornando a ripercorrere molte volte nel corso degli anni quei passi casuali. Questi luoghi diventano quasi intimi e noi camminatori e camminatrici ne siamo custodi e guardiani: a noi il compito di preservarne e trasmetterne la bellezza, condividendo un sentiero quasi come fosse un segreto…

PER INFO E PRENOTAZIONI:
Andrea 3281333052
Riccardo 3465155272
[email protected]
fb: Boschilla ilsuonodeltuopasso

 
SCHEDA TECNICA:
Lunghezza: 11km
Dislivello: 900 m
Difficoltà: E.(escursionistico medio). Escursione adatta a tutti con un minimo di allenamento.

 
COSA PORTARE:
Zaino
Pantaloni lunghi
Scarpe da trekking
K-way
Pranzo al sacco
1,5 litrid’acqua a testa

 
RITROVO: ore 9:30, presso Bar Ristorante Luana, Via Tramonti Suviana 32, 40030, Suviana (BO)

RIENTRO previsto ore 17:30

(I nostri amici a 4 zampe sono i benvenuti ma avvisaci della loro presenza)

 
PREZZO: 15 euro adulti, 8 euro bambini e bambine.
Il prezzo comprende l’accompagnamento GAE, non comprende il pranzo a sacco.

 
DESCRIZIONE PERCORSO:
Il luogo in questione è Chiapporato, minuscolo borgo appenninico costruito con l’arenaria dei monti del Parco del Laghi di Suviana e Brasimone. Ci andremo domenica 20 Ottobre nel momento dell’anno in cui il bosco muta bruscamente per prepararsi ad affrontare il lungo inverno appenninico. Qui diversi anni fa è nato l’interesse di Boschilla per lo spopolamento, l’abbandono e le storie che i piccoli villaggi possono ancora raccontare. Abbiamo visto questo posto cambiare, gli ultimi abitanti andarsene e le case accartocciarsi su se stesse sotto il peso della neve. Il nostro sentiero attraverserà montagne una volta popolate da pastori, boscaioli e carbonai: comunità che vivevano in questi boschi, oggi scomparse quasi del tutto, colpite duramente dal modello di sviluppo che nell’ultimo secolo ha svuotato le terre alte.

Partendo da Stagno, pittoresco borgo in pietra affacciato sul lago di Suviana, ripercorreremo la storia medioevale del nostro Appennino, le lotte tra guelfi e ghibellini che opponevano i nobili montanari al crescente potere accentratore di Bologna. Giunti a Chiapporato ne ascolteremo la storia e i motivi dell’abbandono. Vi faremo una breve sosta esplorando il borgo e raccogliendo castagne, frutto che un tempo costituiva la ricchezza di queste montagne: era il principale alimento, simbolo culturale e materiale delle comunità appenniniche. Oggi invece le castagnete rimangono vecchie e silenziose testimoni di una montagna un tempo popolata. Dopo una prima parte della mattinata più semplice e rilassante inizieremo a salire addentrandoci nel cuore del parco per scoprirne le bellezze naturalistiche. Se saremo fortunati, attraversando le foreste di crinale del Monte di Stagno, ascolteremo il bramito del più grande erbivoro dei nostri boschi: il cervo, che in autunno vive la stagione degli amori e che nel parco è davvero numeroso.

La camminata è semplice e adatta a tutti, il percorso non è molto lungo anche se il dislivello è discreto. Non mancheranno durante il cammino punti panoramici, l’autunno con i suoi colori, il suo clima mutevole, i funghi e le castagne faranno il resto per rendere questa escursione ancora più piacevole.

 
REGOLAMENTO

N.B. – LA PARTECIPAZIONE ALL’ESCURSIONE IMPLICA L’ACCETTAZIONE DEL PRESENTE REGOLAMENTO.

1) L’escursione è aperta a chiunque. Accettando il presente regolamento, il Partecipante dichiara sotto la propria responsabilità di essere in buona salute e in una condizione psico-fisica idonea alla pratica, come specificato dal grado di difficoltà nel relativo programma di escursione. Dichiara inoltre di aver fornito alla guida ogni eventuale informazione utile alla corretta valutazione della propria idoneità. La Guida inoltre non è abilitata a ricorrere a pratiche di profilo medico.
2) I partecipanti sono tenuti a:rispettare l’orario di inizio dell’escursione e il programma stabilito, adeguandosi alle eventuali variazioni apportate dagli Accompagnatori; possedere abbigliamento e attrezzatura adeguati alla pratica di trekking; rispettare le disposizioni impartite dalle Guide; seguire il percorso stabilito senza allontanarsi dal gruppo; gestire i propri rifiuti fino agli appositi cassonetti affinché l’ambiente venga lasciato senza tracce, oltre a non raccogliere fiori, piante o erbe protette. Ogni partecipante è personalmente responsabile di eventuali comportamenti rischiosi per sé e per gli altri, in particolare nel caso in cui dovesse prendere iniziative personali nonostante il parere contrario della Guida.
3) L’attrezzatura obbligatoria e consigliata per la pratica escursionistica è consultabile nel programma di escursione relativo all’evento. I clienti non adeguatamente equipaggiati potrebbero, a giudizio insindacabile della Guida, essere esclusi dall’escursione direttamente sul luogo della partenza.
4) Il Partecipante che voglia partecipare accompagnato dal proprio cane ha l’obbligo, in fase di prenotazione, di comunicare alla guida la presenza dell’animale, per valutare l’idoneità e le modalità di partecipazione. La mancata comunicazione della partecipazione del cane o la mancata ottemperanza alle disposizioni atte a controllarlo, possono prevedere l’esclusione del Partecipante dall’escursione, anche al momento della partenza.
5) Nel corso dell’escursione verranno effettuati scatti fotografici e/o riprese video che possono essere utilizzati ai soli fini di pubblicità e documentazione dell’evento su siti di pubblico dominio. Di conseguenza, chiunque non voglia comparire nei suddetti canali di comunicazione è in diritto di richiederlo alla Guida.
6) La quota di partecipazione comprende esclusivamente il servizio di accompagnamento e di guida. In caso di condizioni climatiche avverse o di qualsiasi impedimento, la Guida può decidere
autonomamente ed in qualsiasi momento l’annullamento del programma. La partecipazione alle nostre escursioni comporta la presa visione e l’accettazione incondizionata del presente regolamento. Si declina ogni responsabilità per incidenti che potrebbero verificarsi prima dell’inizio o dopo il termine della escursione.

PER INFO E PRENOTAZIONI:
Andrea 3281333052
Riccardo 3465155272
[email protected]
fb: Boschilla ilsuonodeltuopasso